L’imposta di registro non è dovuta a seguito del trasferimento di quota immobiliare per effetto di adempimenti degli obblighi derivanti dall’atto di separazione, anche se tale cessione è avvenuta dopo un lungo lasso temporale.